L’energia degli alberi

Vi è mai capitato di ritrovarvi a camminare all’ombra di un bosco e dopo un po’ sentirvi particolarmente rilassati? A me capita tutte le volte.

Ieri ci pensavo proprio mentre camminavo sotto gli alberi spogli del parco dovo porto le mie cagnoline e mi sono chiesto: non è che per caso questo mio rilassamento è causato proprio dagli alberi sotto coi mi trovo a camminare? E poi: non è che per caso mi sento così perché c’è uno scambio di energia tra me e l’albero stesso?

Con queste domande in testa sono tornato a casa (rilassato ovviamente!) e mi sono messo al pc a cercare su internet qualcosa che si avvicinasse alla mia teoria.
E ho scoperto che è proprio vero: gli alberi ci trasmettono la loro energia positiva entrando in risonanza con la nostra. Vi lascio il link dove viene spiegato tutto. Ci sono anche dei testi, ma quello che mi ispira di più e che vorrei acquistare è fuori catalogo!
Nel sito ci sono altri libri suggerti e credo che opterò per questo.

Sono molto interessato a quest’argomento perché quando ero piccolo andavo sempre a giocare in un parco vicino a casa. Quando ero solo e anche magari un po’ triste, mi arrampicavo sul mio albero preferito (me l’ero fatto mio quel povero pino!) e restavo appollaiato sul ramo che avevo scelto ad ascoltare la natura intorno a me. Dopo un po’ era come se l’albero mi parlasse, volesse dirmi qualcosa. E magicamente cominciavo a sentirmi meglio, più allegro. Erano dei bei momenti anche se ero solo, stavo bene. Secondo me era proprio l’albero con la sua energia positiva a tenermi compagnia, a confortarmi.

Che bei tempi. Allora stavo più a contatto con la natura. Adesso ho poco tempo da dedicarle. Ma ho deciso di impegnarmi. Certo non pretendo di arrampicarmi sugli alberi come facevo un tempo (non ci riuscirei proprio!) ma almeno passeggiare al parco, quello posso farlo.

E voi cosa ne pensate? Secondo voi gli alberi sono in grado di trasmettere una loro energia positiva? Fatemi sapere!

Tra le canne di bambu

bambuBambu! Recentemente mi sono imbattuto in questa mini-foresta di #bambu. Un vero spettacolo! Le canne crescevano talmente fitte che era impossibile addentrasti all’interno della vegetazione. Così ho scattato questa fotografia. Rende l’idea, ma non era quello che volevo ottenere… Va be’ non si può avere tutto dalla vita.

In questi giorni ho riscoperto il mio vecchio photoblog (ho pure pubblicato un post!). Se qualcuno di voi è curioso di vederlo lo trovate a quest’indirizzo: http://rob71.wordpress.com. Li trovate tutte le mie vecchie foto. La mia storia in immagini, pratiamente. Con nostalgia ho ripercorso i post dal 2006 ad oggi e ho scoperto che pubblicavo molto di più. Fotografavo di più. E questa cosa è grave. Così mi sono ripromesso che devo rimediare in un qualche modo.

Trasformerò questo blog!

Promesso.

Devo solo trovare un po’ di ispirazione. Ma ce la farò.

Per il momento è tutto. A presto!

PS: i corsi di fotografia che dovevano partire questa settimana sono stati rinviati a Gennaio! Peccato! Dovrò aspettare ancora qualche mese… Va be’ che mi andasse bene almeno una volta?

PS”: Nel frattempo ho deciso di imparare un linguaggio di programmazione. Ma questa è un’altra storia e quindi ve ne parlerò domani… ciao.