Non di soli gatti…

Viky in relax

Non di soli gatti vive questo blog! Ci sono anche i cani! Anche se i gatti, lo ammetto, sono più fotogenici e più fantasiosi in quanto a pose!

Il post di oggi è dedicato alla mia fedele Viky che mi tiene sempre compagnia quando sono sul divano a guardare la tv, leggere o ad usare l’ipad, standomi in mezzo alle gambe… No, non è scomodo. D’inverno mi scalda e d’estate quando il condizionatore mi soffia addosso, mi scalda comunque. Insomma le piace il contatto con il sottoscritto.

E voi? Avete un cane con cui avete un rapporto particolare? Raccontatemelo…

Vanno d’accordo come cane e gatto!

gatto e cane che dormono

Il bello di avere un cane ed un gatto (io in realtà ho tre cani e due gatti il che rende la cosa ancora più divertente…!) in casa è che dopo i primi giorni in cui si studiano a vicenda, passano alla fase convivenza felice. E allora ti ritrovi di fronte scene tipo quella qui sopra.

Io appena le becco prendo il telefono o la macchina fotografica e scatto foto a manetta per immortalare.

Gli animali non prestano attenzione alla diversità della specie. Semplicemente si adeguano l’uno all’altro per andare d’accordo! Dovremmo imparare anche noi umani da loro! Invece nella nostra tanto blasonata intelligenza siamo stupidi e non lo facciamo…

Vorrei concludere suggerendovi un sito interessante e divertente (chi ha un gatto in casa si ritroverà certamente!): Simon’s Cat c’è anche il canele youtube con tutti i video, lo trovate qui.

Buona Giornata!

Cani al super!

cani nel carrello

Domenica avevo con me le mie tre cagnoline. Siccome sono andato in un piccolo centro commerciale, ho chiesto all’ingresso se potevano entrare anche loro. Siccome mi hanno dato il permesso, allora ho pensato bene di schiaffarle in un carrello dal fondo opportunamente foderato con una coperta.

Come vedete dalla foto non hanno l’aria molto felice, ma sono state brave per tutta la permanenza all’interno del centro commerciale. Quella un po’ più nervosa è stata la Viky (quella marrone al centro!). Ogni qualvolta mi allontanavo dal carrello si metteva in piendi appoggiando le zampe davanti sul bordo del carrello per guardare dove andavo. Poverina era un po’ spaventata. Cloe (a sinistra) e Kira (sul fondo quella nera) non sembravano neanche loro quelle del fatto. Infatti dopo due minuti erano sdraiate sul fondo del carrello e si lasciavano trasportare.

Non ci siamo trattenuti tanto comunque e una volta alla cassa intanto che mia moglie pagava, le ho fatte uscire e le ho portate fuori dove c’era un po’ di verde. Era la prima volta che le mettevo nel carrello forse per questo la Viky era così agitata: era una cosa nuova.

Oggi al corso di creazione siti web è stato fatto presente che un sito per funzionare ed avere successo deve trattare argomenti che piacciono alla gente. Così mi sono chiesto: il mio blog è così? RISPOSTA: NOOOOOOO! Si ci sono le mie foto, è vero. In realtà questo sito sarebbe nato per quello: pubblicare le mie foto sul web. Ma mi piacerebbe fare qualcosa di più. Qualcosa di utile.

CI DEVO DORMIRE SOPRA… La notte porterà sicuramente consiglio.