Il potere dei Wurstel!

cloesleeping

Questa qui sopra è la mia Cloe. Tre anni e mezzo. Siccome tiarava quando uscivamo col guinzaglio, dopo tanti tentativi di farla smettere dettati dal sentito dire (devi fare cosi, devi fare cosà e ogniuno che diceva la sua…) finiti malissimo, finalmente ho deciso di rivolgermi ad un’esperto in materia. Così tutti i lunedi alle due e mezza vado dall’addestratrice. Con me, oltre a Cloe devo portare anche un bel sacchetto di Wurstel. Wusterl è volutamente scritto con la lettera maiuscola perché è proprio i Wurstel a fare la differenza! Infatti la signorina qui sopra da quando andiamo e da quando si pappa i wurstel sembra un cane addomesticato. Riesco a farle fare delle cose che prima mi sarei sognato. Tipo il guarda (be’ questo è semplice basta avere il Wurstel nella mano e portarselo alla fronte!), il seduta (questo l’ha imparato dopo due Wurstel!) o il piede a cui sto ancora lavorando. Ma la cosa più bella di tutte è che la mia Cloe è davvero milgiorata con il guinzaglio. Tira ancora un pochino (come si sul dire il lupo perde il pelo ma non il vizio!) ma rispetto a prima è un altro cane. Ma non urliamolo troppo ad alta voce, non si sa mai…

E voi? Cosa state facendo? Lasciate un commento o mandatemi una mail… dai vi aspetto!

2 commenti su “Il potere dei Wurstel!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.